La psicoterapeuta

Chi sono

Mi sono laureata in psicologia clinica e di comunità presso l’università degli studi di Firenze e, dopo aver svolto il tirocinio post-lauream presso il reparto di Neuropsichiatria infantile e Disturbi del Comportamento alimentare del Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna, mi sono abilitata all’esercizio della professione di Psicologa e iscritta all’Albo dell’Emilia Romagna (N. 5791 sez. A)

Mi sono quindi specializzata in Psicoterapia ad indirizzo Costruttivista ed Evolutivo dopo aver frequentato il Corso quadriennale presso la Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva a Bologna (SBPC). Durante questo percorso formativo, ho svolto il tirocinio professionalizzante presso una casa di cura bolognese (“Ai Colli”) in cui sono degenti pazienti psichiatrici e con doppia diagnosi (tossicodipendenze e sofferenze psichiche), con i quali conduco colloqui individuali di sostegno e gruppi di supporto psicologico e psicoeducazionali, e inoltre presso un Centro di Salute Mentale della ASL di Bologna-sud, dove ho condotto colloqui di sostegno psicologico e partecipato a progetti del Centro stesso, rivolte alla promozione del benessere psicofisico dei pazienti afferenti al centro, affetti da patologie psichiatriche.

La mia formazione si è incentrata inoltre nella somministrazione ed elaborazione di test di valutazione psicodiagnostica, quali: Test di Rorschach ; test proiettivi grafici (adulti ed età evolutiva); Minnesota Multiphasic Personality Inventory (MMPI-2); Weschler Adult Intelligence Scale-R (WAIS-R) nell’applicazione della tecnica EMDR, utile per l’elaborazione di ricordi traumatici e procedura elettiva nel trattamento del Disturbo Post-Traumatico da Stress (“Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR)- Level I”, formatore: D.ssa I. Fernandez (C.R.S.P- Centro di Ricerca e Studi in Psicotraumatologia-Milano).

Altre esperienze professionali: attività di volontariato presso il Ser.T del Poliambulatorio ASL “Carpaccio” circa la diagnosi e il trattamento del gioco d’azzardo patologico (GAP), presso la “Casa dei Risvegli Luca De Nigris”, centro dell’Osp. Bellaria di Bologna specializzato nella riabilitazione globale di pazienti affetti da esiti di traumi cerebrali, in fase post-coma, e del sostegno ai famigliari; collaborazioni alla stesura di articoli relativi al rapporto alimentazione-salute; somministrazione ed elaborazione di test di personalità, contributo alla discussione sul tema: “Il rapporto fra cibo, disturbi del comportamento alimentare (DCA) e sfera psicologica” nell’ambito del Forum – Agricoltura, Alimentazione e Salute: le sfide della ricerca per garantire la produzione, qualità e proprietà salutistiche degli alimenti, tenutosi presso la Regione Emilia-Romagna il 21 febbraio 2013 ed organizzato dall’ente CRA (Centro Ricerche Agricole); docenza per ente di formazione sul “Disegno Infantile e test proiettivi”.

Attualmente esercito la professione di psicoterapeuta come libera professionista a Bologna.